"Bottari"

Franco Barzetti è

 "Bottarte Tharumbò" con le sue poesie, canzoni e arnesi agricoli. 

E' uno spettacolo esaltante, molto particolare per la presenza di Botti Tini e Falci

dando vita a un sound musicale di grande energia. 

Il cantautore " Franco Barzetti " nasce a Portico di Caserta 

inizia a scrivere canzoni  genere "Pastallessa", 

da ragazzo (1978) dove canta con un gruppo 

"A Pagliarella" carro di Portico di Caserta. 

Tharumbò ha inoltre collaborato con molti artisti 

napoletani e beneventani sul genere popolare. 

Gli originali strumenti agricoli, 

usati come percussioni, 

scandiscono arcaici ritmi 

che in questa veste ha tre suoni 

" Il passo della morte,  Pastallessa e la Tarantella ". 

La Storia narra 

che ebbe inizio dai contadini

 nel tentativo di scacciare gli spiriti maligni dalle cantine, 

percuotevano freneticamente gli attrezzi agricoli impiegati nel lavoro dei campi, 

per scacciare il male dai raccolti e dalle abitazioni.

Tradizione che confluisce nella festa 

di

Sant’Antonio Abate del 17 Gennaio.